Facendo seguito a quanto comunicato in data 9 gennaio 2019, 28 giugno 2019 e 30 luglio 2019 *Gequity *informa che l'Assemblea degli Azionisti, riunitasi in data 6 settembre 2019 in sessione straordinaria, sotto la presidenza di Luigi Stefano Cuttica, ha assunto le delibere di seguito illustrate.

1. Modifiche degli articoli 5 e 6 dello statuto sociale; deliberazioni inerenti e conseguenti. L'Assemblea Straordinaria, vista la relazione del Consiglio di Amministrazione, redatta ai sensi dell'art. 125-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato (il "TUF"), e dell'art. 72 del Regolamento Emittenti adottato con Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 e s.m.i. (il "Regolamento Emittenti"), nonché la proposta formulata dal Consiglio di Amministrazione con riguardo a tale punto, ha deliberato all'unanimità di modificare gli articoli 5 e 6 dello Statuto Sociale anche al fine di recepire la possibilità di effettuare conferimenti di crediti o in natura.

2. Aumento di capitale sociale *con esclusione del diritto di opzione, ai sensi dell'art. 2441, quarto comma, primo periodo, del codice civile, per un controvalore complessivo di *Euro 14.099.999,97, di cui Euro 1.083.913,06 da imputare a capitale sociale nominale ed Euro 13.016.086,91 a sovrapprezzo, mediante l'emissione di complessive n. 402.857.142 nuove azioni ordinarie prive di valore nominale, da liberarsi a fronte del conferimento in natura da parte di HRD Italia S.r.l. delle proprie partecipazioni in HRD Net S.r.l., HRD Business Training S.r.l. e RR Brand S.r.l.; deliberazioni inerenti e conseguenti.

L'Assemblea Straordinaria, (i) vista la documentazione propedeutica alla trattazione del secondo punto all'ordine del giorno, (ii) condivise le considerazioni svolte dall'Organo Amministrativo con riguardo all'aumento di capitale proposto, ed in particolare l'esclusione del diritto di opzione, le motivazioni di tale aumento e i criteri di determinazione del prezzo di sottoscrizione delle azioni e preso atto sul punto del parere sulla congruità del prezzo di emissione delle nuove azioni emesso da Kreston GV Italy Audit S.r.l ai sensi dell'art. 2441 cod. civ. (il Parere sulla congruità), (iv) preso atto infine, sia della preventiva approvazione della modifica statutaria che consente il ricevimento da parte della Società di conferimenti in natura, sia dell'attestazione del Collegio Sindacale che l'attuale capitale sociale di Gequity S.p.A. è pari ad euro 287.502,48, suddiviso in n. 106.855.828 azioni ordinarie, prive di valore nominale, ed è interamente sottoscritto e versato nonché del fatto che la Società non versa nelle condizioni di cui agli artt. 2446 e 2447 del codice civile, ha deliberato a maggioranza di aumentare il capitale sociale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione, ai sensi dell'art. 2441, quarto comma, primo periodo, del codice civile, per nominali euro 1.083.913,06, oltre a sovrapprezzo di euro 13.016.086,91, e quindi per complessivi euro 14.099.999,97, mediante l'emissione di complessive n. 402.857.142 nuove azioni ordinarie prive di valore nominale, aventi godimento regolare, da offrire alla società HRD Italia S.r.l. e da liberarsi a fronte del conferimento in natura da parte di HRD Italia S.r.l. delle proprie partecipazioni in HRD Net S.r.l., HRD Business Training S.r.l. e RR Brand S.r.l. (il "Conferimento" e/o l'"Operazione").