Secondo quanto comunicato dal ministero di Affari interni e Comunicazione nipponico, in aprile la spesa delle famiglie in Giappone è crollata dell'11,0% annuo, contro la flessione del 6,0% di marzo (0,3% il declino di febbraio) ma meglio del tracollo del 15,4% atteso dagli economisti. Su base mensile i consumi sono invece scesi del 6,2% contro il precedente ribasso del 4,0% (0,8% il progresso di febbraio) e la flessione dell'8,7% del consensus.

(RR - www.ftaonline.com)