L'inflazione core del Giappone stilata dalla Bank of Japan (BoJ) è rimasta stabile in maggio sullo 0,7% annuo già registrato in aprile (0,5% in marzo), contro il rallentamento allo 0,6% atteso dagli economisti. Settimana scorsa il ministero nipponico di Affari Interni e Comunicazione aveva comunicato che l'inflazione core del Sol Levante (al netto degli alimenti freschi e benchmark su cui la BoJ ha il target del 2%) era scesa in maggio allo 0,8% annuo dallo 0,9% di aprile (0,8% in marzo).

(RR - www.ftaonline.com)