Gima TT (+4,59%) estende la reazione fino a 7,95 circa, punto di intersezione della linea che scende dai tip di maggio e trend line disegnata dai minimi di marzo, violata a fine maggio. Oltre questa soglia verrebbe inviato un segnale di forza che potrebbe preludere al ritorno in area 9/9,20. Sotto i 7 euro invece rischio di assistere a ulteriori ripiegamenti verso 5,60.

(CC - www.ftaonline.com)