GPI, società quotata sul mercato MTA leader nei Sistemi Informativi e Servizi per la Sanità e il Sociale, presenta oggi alla comunità finanziaria l'outlook per l'esercizio 2019 e le linee guida del piano strategico industriale 2020-2022.Nell'ambito dell'evento che si terrà presso la sede di Borsa Italiana interverranno Fausto Manzana, Presidente e Amministratore Delegato, Andrea Mora, VicePresidente, Stefano Corvo, Chief Financial OfficereLorenzo Montermini,Direttore Strategie, Comunicazione e Marketing .

*OUTLOOK 2019
*Alla luce delle significative potenzialità di sviluppo apportate dal recente percorso di crescita interna e M&A, si prospetta un esercizio 2019 caratterizzato da un ulteriore incremento di ricavi, previsti superiori a 230 milioni di euro, e dell'EBITDA margin, previsto superiore al 14%.

La crescita dei ricavi sarà trainata da tutte le aree di business e in particolare dall'area Care, con ricavi in crescita del 20% circa,per effetto del consolidamento del target sanità pubblica con l'appalto della Regione Lazio e dall'incremento del target sanità privata.

L'area Software prevede ricavi in crescita del 5% circa, mentre i ricavi delle altre aree di business sono previsti in crescita del 20%circa.In continuità con le iniziative intraprese nel 2018, il 2019 sarà dedicato principalmente ai seguenti fronti di attività:- integrazione commerciale, produttiva e amministrativa a livello consolidato delle società neo acquisite, con una attenzione specifica alle sinergie di business e alla progettualità intra Area Strategica d'Affari («ASA»); - razionalizzazione organizzativa e focalizzazione della struttura di governance;- rafforzamento dei sistemi informativi interni.