La Divisione "Automation" (sistemi di automazione per la logistica del farmaco) del Gruppo GPI prosegue la propria espansione internazionale: dopo l'Area del Golfo sono stati stipulati 2 contratti per un valore complessivo superiore a 1,3 mln Euro in Cina e Austria.

E' stato stipulato un contratto di circa 0,9 milioni euro con KIMAUTO, società cinese specializzata nei sistemi di robotizzazione per la Sanità con sede a Suzhou. Il contratto prevede la fornitura di sistemi robotizzati (20 pinze, tecnologie e quadri comandi) per la gestione delle farmacie degli ospedali cinesi che saranno assemblati dalla stessa Kimauto, con la quale GPI ha anche sottoscritto un contratto di distribuzione. Questa è la prima di una serie di operazioni previste nella regione di Shanghai, una delle più popolose (oltre 30 milioni di abitanti) ed economicamente dinamiche della Cina.

In Austria, un secondo contratto del valore di circa 0,5 milioni Euro, è stato stipulato attraverso la controllata austriaca PCS con *AKH *(Allgemeines Krankenhaus der Stadt Wien), ospedale generale della città e sito dell'Università medica di Vienna. Con circa 10.000 dipendenti e 2.200 posti letto, l'AKH è l'ospedale più grande dell'Austria e il quinto più grande d'Europa. Il contratto prevede la fornitura e l'installazione di un sistema Riedl per la farmacia centrale. Dotato di 6 pinze, una centrale di carico automatico capace di immagazzinare circa 300 confezioni/ora, un sistema automatico riempi-ceste per la distribuzione dei farmaci nei reparti, il sistema è il prodotto di punta della Divisione "Automation", all'altezza di un'organizzazione di tale importanza.

La strategia di internazionalizzazione adottata dal Gruppo si sviluppa su due direttrici: i sistemi per l'automazione della logistica farmaceutica e le soluzioni per la gestione dei centri trasfusionali e le banche del sangue. Questo approccio sta dando i suoi frutti: GPI esporta componenti e soluzioni industrializzate ad elevato contenuto tecnologico costruendo un mix tra presenza diretta e partnership di distribuzione con selezionate realtà locali.