Sul riferimento a 7,73 euro in avvio di ottava il titolo di Credem. Il direttore generale del Credito Emiliano Nazzareno Gregori ha confermato in un'intervista all'inserto Affari & Finanza de la Repubblica l'intenzione di crescere in Italia anche con acquisizioni. Scartata l'ipotesi di una crescita fuori dai confini del Bel Paese, il manager ha ribadito di avere risorse per la crescita grazie a NPL soltanto al 5,8% e un Cet 1 ratio al 13,37 per cento. Il prossimo 9 febbraio sarà rilasciato il bilancio 2017, che mostrerà numeri migliori del 2016.

(GD - www.ftaonline.com)