L'Assemblea straordinaria degli azionisti di H-FARM, riunitasi il 14 dicembre, in seconda convocazione, preso atto della proposta contenuta nella relazione del Consiglio di Amministrazione, ha approvato con il voto favorevole del 51,79% del capitale sociale pari al 95,51% dei presenti, l'emissione di strumenti finanziari partecipativi fino a un massimo di *Euro 8.000.000,00 *(otto milioni /00), i cui termini, condizioni, diritti e obblighi sono descritti nel regolamento quale allegato 1 alla Relazione del Consiglio di Amministrazione sugli argomenti all'ordine del giorno dell'Assemblea della Società.

A margine dell'Assemblea Straordinaria si è tenuto il Consiglio di Amministrazione della Società che ha dato esecuzione all'emissione dei previsti strumenti finanziari ratificando il commitment vincolante di alcuni dei pattisti della Società *per l'ammontare massimo complessivo di Euro 8.000.000,00 (ottomilioni/00) così suddiviso: Euro 7.000.000,00 (settemilioni/00) sottoscritti da *Cattolica Assicurazioni, Euro 1.000.000,00 (un milione/00) da *Riccardo Donadon *(tramite il suo veicolo di investimento E-Farm Srl).

Per quanto riguarda l'Assemblea straordinaria degli azionisti di H-FARM S.p.A. è stato deliberato:

  1. di approvare la modifica dell'articolo 8 dello Statuto sociale tramite l'integrazione dello stesso con l'articolo 8.5 dello Statuto, nel testo proposto nella relazione del Consiglio di Amministrazione. Il testo integrale è reperibile nella relazione del Consiglio di Amministrazione, sul sito internet della società;

  2. di conferire mandato al Consiglio di Amministrazione per provvedere a quanto necessario per l'attuazione della deliberazione di cui sopra. In particolare i consiglieri delegati, in via disgiunta tra loro, con facoltà? di subdelega, ogni potere e facoltà? potranno adempiere alle formalità? necessarie, ivi compresa l'iscrizione delle deliberazioni nel competente Registro delle Imprese, affinché? le adottate deliberazioni ottengano le approvazioni di legge, con facoltà? di introdurvi le eventuali modifiche, aggiunte o soppressioni non sostanziali che fossero allo scopo richieste, anche in sede di iscrizione, e in genere quanto tutta occorra per la completa esecuzione delle deliberazioni stesse, anche al fine di adempiere ogni formalità?, atto, deposito di istanze o documenti, richiesti dalle competenti autorità?di vigilanza del mercato e/o dalla società? di gestione del mercato e/o dalle disposizioni di legge e/o di regolamento applicabili;