Health Italia S.p.A., società leader nel mercato della sanità integrativa e della gestione del benessere di individui e famiglie, comunica che, tramite la propria controllata Health Point S.p.A., specializzata nell'erogazione di servizi sanitari e di telemedicina, è stato sottoscritto un accordo con Novares, società specializzata in servizi informatici e gestione dei pagamenti controllata dalla F.I.T. (Federazione Italiana Tabaccai), per la distribuzione nelle tabaccherie di servizi di telemedicina. Health Italia S.p.A. nell'ambito del proprio modello strategico di sviluppo sta, da tempo, avviando una serie di iniziative commerciali finalizzate alla distribuzione capillare dei prodotti del gruppo rappresentati da programmi di protezione sanitaria, servizi di telemedicina e integratori nutraceutici. Health Point S.p.A., è la società del gruppo che ha sviluppato un innovativo, articolato e completo modello per erogare servizi sanitari in più modalità, da quella tradizionale dei centri polispecialistici, a quella più innovativa delle prestazioni in telemedicina. La F.I.T. (Federazione Italiana Tabaccai) è l'organizzazione sindacale che rappresenta i rivenditori di generi di monopoli ed opera sul territorio nazionale attraverso i sindacati provinciali e le delegazioni territoriali presenti in tutti i capoluoghi di provincia, per fornire ai suoi 48 mila associati, la quasi totalità della categoria, servizi di consulenza e di tutela in riferimento a tutte le materie inerenti la loro attività professionale. Novares SpA, nata nel 2015 su iniziativa del Gruppo FIT, organizza e gestisce il processo dei pagamenti effettuati presso le tabaccherie con sistemi tecnologici avanzati con l'obiettivo di mettere a disposizione dei clienti una diffusa capillarità territoriale, una flessibilità di orario d'esercizio ed una facilità d'accesso che può senz'altro agevolare le loro esigenze. Il progetto, realizzato con l'accordo di tutte le parti in campo, è stato denominato TUTTI IN SALUTE e consente di offrire a tutti i cittadini la possibilità, tramite l'acquisto di una card, di poter accedere ad un'ampia rete di strutture sanitarie, medici specialistici, centri diagnostici e strutture per visite o esami a tariffe agevolate e, tramite l'acquisto di un voucher, di usufruire di una televisita in modalità di telemedicina. Il voucher potrà essere acquistato nelle oltre 40 mila tabaccherie abilitate, gradualmente nei prossimi 48 mesi, mediante la piattaforma dedicata, completamente integrata con i sistemi già presenti nel punto vendita, rendendo l'acquisto della card e del voucher da parte del cittadino semplice e immediato e consentendo al tabaccaio l'opportunità di proporre un servizio innovativo a supporto della cultura della prevenzione e del benessere. Acquisito il voucher il cittadino potrà prenotare ed effettuare da qualsiasi dispositivo mobile la televisita, entrando in contatto con i medici specialisti del network Health Point per effettuare prime visite o visite di controllo, consulti medici per un secondo parere, monitoraggio post cure, confronto referti, intraprendere percorsi di cura dedicati e avvalersi dei servizi aggiuntivi quali telemonitoraggio dei parametri rilevati tramite device di telemedicina, alert medico e memorizzazione dei propri dati nella cartella clinica on line. "TUTTI IN SALUTE" sarà acquistabile nelle tabaccherie informatizzate su tutto il territorio nazionale che potranno offrire un servizio innovativo e di qualità in un progetto di sviluppo capillare delle prestazioni sanitarie realizzate tramite i più moderni strumenti di telemedicina. Il CEO di Health Italia S.p.A., Massimiliano Alfieri, ha dichiarato: "Il Gruppo Health Italia è da anni impegnato nello sviluppo di un modello di offerta di sistemi sanitari articolati organizzati secondo una logica di accessibilità per il cittadino e di prossimità per il cliente, anche tramite l'utilizzo di innovativi programmi di telemedicina. In questo contesto strategico l'accordo con F.I.T. e Novares rappresenta sicuramente uno degli elementi focali che caratterizzeranno molto positivamente la nostra strategia di sviluppo, potendo contare sulla capillarità della loro rete di tabaccherie, su un modello tecnologico evoluto e sui nostri innovativi servizi." Il CEO di Novares, Paolo Trucco, ha dichiarato: "La nostra azienda, da anni, sta sviluppando un sistema di valorizzazione dei punti vendita associati alla F.I.T. tramite un modello di informatizzazione articolato ed evoluto. La possibilità di distribuire oggi servizi innovativi di telemedicina con una modalità informatizzata di semplice utilizzo costituisce la frontiera più avanzata per l'evoluzione di una rete distributiva che, potenzialmente, non ha pari in Europa. La qualità dei programmi di telemedicina messi a disposizione da Health Italia, la visione strategica sull'evoluzione del ruolo delle tabaccherie elaborata dalla F.I.T. e gli strumenti tecnologici messi a disposizione da Novares costituiscono i presupposti fondamentali per la realizzazione di un progetto destinato al successo."

(RV - www.ftaonline.com)