Il Consiglio di Amministrazione di Health Italia *riunitosi il 6 luglio 2020 ha esaminato alcuni dati economici del *primo trimestre del 2020 per Health Italia S.p.A. e consolidati rilevando un andamento che, anche in considerazione del particolare periodo storico, conferma la solidità e la validità del modello di business del gruppo.

Health Italia S.p.A., società leader nel mercato della sanità integrativa, ha raggiunto al 31 marzo 2020 ricavi per € 5.408.681 con un EBITDA pari a € 807.616 (15% dei ricavi) confermando che il pluriannuale rapporto di fidelizzazione con la propria clientela, costituita da individui, famiglie, imprese ed enti, nell'ambito della promozione dei sussidi sanitari e dell'assistenza sanitaria, costituisce un elemento di valenza strategica ed economica di rilievo.

Il dato consolidato conferma, con ricavi per € 7.830.383 ed un Ebitda pari a € 658.318 (8% dei ricavi), che il modello di business del gruppo, nel quale si articolano in modo integrato principalmente le attività della controllata Health Point S.p.A., operativa dal 2017 con sistemi proprietari specializzati nella organizzazione e gestione di sistemi di telemedicina e centri sanitari e della controllata Health Pharma, attiva dal 2018 nel mercato della produzione e commercializzazione di prodotti nutraceutici e cosmeceutici, sta esplicitando le proprie potenzialità commerciali e reddituali.

Il Gruppo, che coniuga la solidità economica e lo sviluppo commerciale di Health Italia S.p.A. nel mercato della sanità integrativa e del welfare con la capacità di innovazione e la crescita costante delle controllate nei mercati dei servizi e prestazioni sanitarie e della nutraceutica, rileva con i dati del primo trimestre 2020 che la validità della strategia complessiva risulta essere confermata dai risultati.

L'Amministratore Delegato, Massimiliano Alfieri, ha dichiarato che "in considerazione del particolare momento storico determinato dalla pandemia Covid-19, siamo soddisfatti dell'andamento societario del primo trimestre 2020 e, anche se la crescita dei ricavi potrà conoscere un minore indice di sviluppo nel secondo trimestre dell'anno, i dati analizzati oggi dal CDA di Health Italia S.p.A. confermano come la solidità del modello di business del gruppo coniugati con la capacità di penetrazione commerciale e di innovazione, concorrano ad una strategia societaria finalizzata al costante raggiungimento degli obiettivi verso una crescita dei ricavi sostenibile in una logica di redditività aziendale".

(GD - www.ftaonline.com)