Anche i bancari balzano in avanti in scia all'euforia scatenata dall'annuncio di Pfizer (+8% al NYSE): il vaccino anti COVID-19 sviluppato con la tedesca BioNTech (+15% al NASDAQ), in base ai dati preliminari di uno studio condotto su larga scala, si è dimostrato efficace nel 90% dei casi. L'indice FTSE Italia Banche segna +8,1%, EURO STOXX Banks +12,8%. A Milano UniCredit +12,9%, Intesa Sanpaolo +9,2%, Banco BPM +6,5%. Sale anche BPER Banca +10,8%: dalle comunicazioni Consob è emerso che Norges Bank detiene il 3,823% in diretta proprietà.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)