IDEAMI, società costituta al fine di operare quale special purpose acquisition company, anche facendo seguito a quanto comunicato dai soci promotori Banca IMI e DeA Capital (insieme i "Promotori") il 27 novembre u.s., annuncia che, in data odierna, Borsa Italiana S.p.A. ha rilasciato il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant di IDEAMI sull'AIM Italia - Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito da Borsa Italiana, con avvio delle negoziazioni il prossimo lunedì 11 dicembre 2017, data prevista anche per il regolamento delle sottoscrizioni.

L'ammissione fa seguito al collocamento privato che ha avuto ad oggetto un numero di azioni ordinarie pari a 25.000.000 a un prezzo di sottoscrizione fissato a Euro 10 per azione, azioni cui sono abbinati warrant, che consentono la sottoscrizione di ulteriori azioni a determinate condizioni, nel rapporto di n. 5 warrant gratuiti ogni n. 10 azioni ordinarie, di cui n. 2 warrant sono assegnati alla data di inizio delle negoziazioni sull'AIM Italia e n. 3 warrant sono assegnati alla realizzazione dell'Operazione Rilevante.

Il collocamento è stato rivolto a investitori qualificati e a investitori istituzionali esteri ai sensi della Regulation S dello United States Securities Act del 1933 (con esclusione di Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d'America), nonché ad altri investitori con modalità tali, per qualità e/o quantità, da consentire alla Società di rientrare nei casi di inapplicabilità delle disposizioni in materia di offerte al pubblico di strumenti finanziari, con un taglio minimo di sottoscrizione pari a Euro 100.000 per ciascun investitore. IDEAMI è la prima SPAC istituzionale promossa da Banca IMI e DeA Capital e sarà dedicata alla ricerca di target tra società italiane di medie dimensioni, non quotate, con elevato potenziale di creazione di valore.