Banca IMI, la Banca di investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo, e DeA Capital, piattaforma leader in Italia nell'Alternative Asset Management, controllata dal Gruppo De Agostini, promuovono congiuntamente una SPAC *(Special Purpose Acquisition Company), denominata *IDEAMI, i cui titoli saranno quotati sul mercato AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale di Borsa Italiana.

IDEAMI, la cui quotazione è prevista entro metà dicembre, è la prima SPAC istituzionale promossa da Banca IMI e DeA Capital e sarà dedicata alla ricerca di target tra società italiane di medie dimensioni, non quotate, con elevato potenziale di creazione di valore. L'*obiettivo di raccolta *di IDEAMI è di 200 milioni di euro, estendibile fino ad un massimo di 250 milioni di euro.

IDEAMI si contraddistingue per il forte allineamento di interessi tra investitori e promotori, supportato da una struttura innovativa e da un importante impegno finanziario dei promotori, che prevedono di investire anche in azioni ordinarie della SPAC per una quota complessiva superiore al 15% della raccolta.
Il progetto riveste forte valenza industriale grazie alle indiscusse competenze e al network dei promotori che ne faciliteranno la creazione di valore. La natura istituzionale degli stessi rappresenta, infatti, un elemento distintivo di IDEAMI che garantisce agli investitori elevata professionalità e competenza nella gestione del processo di investimento e all'imprenditore/management della target la possibilità di instaurare una proficua partnership con i promotori.

L'offerta, effettuata ai sensi dell'art 34-ter del regolamento emittenti n. 11971/1999, pone l'accento su una remunerazione dei promotori più spostata nel tempo e collegata ad una maggiore creazione di valore del progetto industriale.