Il Consiglio di Amministrazione di Iervolino Entertainment - società quotata sul mercato AIM Italia attiva nella produzione e co-produzione di contenuti cinematografici e televisivi per il mercato internazionale – ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale consolidata al 30 giugno 2020 1 redatta secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS.

  • Ricavi consolidati al 30 giugno 2020 pari a Euro 55,49 milioni (9,64 milioni al 30 giugno 2019)
  • EBIT consolidato al 30 giugno 2020 pari a Euro 12,0 milioni (2,92 milioni al 30 giugno 2019)
  • Utile Netto consolidato al 30 giugno 2020 pari a Euro 9,59 milioni (2,67 milioni al 30 giugno 2019)
  • Posizione Finanziaria Netta consolidata al 30 giugno 2020 pari ad Euro 4,83 milioni (Euro 0,55 milioni al 31 dicembre 2019) in crescita per via dei nuovi investimenti
  • Risultati previsionali al 30 settembre 2020 in crescita, con ricavi a circa Euro 78 milioni (47,7 al 30 settembre 2019) ed un EBIT di circa Euro 17 milioni (14,2 al 30 settembre 2019). I relativi dati consuntivi saranno oggetto di esame ed approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione convocato per il 16 ottobre 2020
  • La Società conferma per il 2020 l'aspettativa di una importante crescita dei ricavi con la relativa coerente redditività

Andrea Iervolino, presidente e fondatore di Iervolino Entertainment, ha commentato: "I risultati di questo primo semestre dimostrano la bontà delle scelte di investimento in Intellectual Properties di qualità e di produzione cinematografica e di web series destinate essenzialmente ai mercati internazionali, e prevalentemente ad una fruizione da parte del pubblico in streaming. A tale riguardo i successi di posizionamento ai primi posti di gradimento presso il pubblico su Apple TV dei film "The poison rose", "Waiting fo the Barbarians" e le prime collection di "Arctic Friends" confermano la bontà delle scelte effettuate".

(RV - www.ftaonline.com)