Netto calo giovedi' per il Ftse Mib che disegna pero' una potenziale figura rialzista sul grafico intraday. Le quotazioni del Ftse Mib sono infatti scese in due occasioni nell'ultima seduta in area 20500 disegnando sul grafico intraday un potenziale doppio minimo. Tale figura, se completata dal superamento dei 20710 punti, potrebbe fornire la base per un tentativo di rimbalzo a correzione della brusca discesa delle ultime sedute. Target naturale di una eventuale reazione in area 21600, sul lato alto del gap ribassista del 10 agosto. Resistenza intermedia a 21220 punti, dove transita la linea che unisce i minimi di maggio e di giugno. Solo oltre area 21600 sarebbe possibile iniziare a parlare di un tentativo duraturo di ripresa, fino a quel momento ipotetici rimbalzi saranno da considerare un fenomeno temporaneo. Sotto i 20500 punti attesa la ricopertura del gap rialzista del 24 aprile con base a 19931 circa.

(AM - www.ftaonline.com)