Il Ftse Mib fallisce la rottura di una importante resistenza. Il Ftse Mib ha testato mercoledì con i massimi di seduta a 22176 punti il lato alto del canale ribassista disegnato dal top del 26 novembre andando poi a terminare la seduta a 21987 punti (close precedente a 21935 punti). Solo in caso del superamento del suo lato alto il canale si dimostrerebbe un "flag", figura di continuazione dell'uptrend in atto da fine ottobre. Oltre area 22170/80 prima resistenza a 23100 circa, 78,6% di ritracciamento del ribasso dal top di febbraio, poi a 24005, lato inferiore del gap ribassista del 24 febbraio. Nuove indicazioni di debolezza verrebbero invece con la violazione a 21635 della base del canale ribassista disegnato dal top del 26 novembre (primo supporto a 21880). In quel caso rischio di cali verso 21050, top dell'11 novembre, e a 20965, base del gap del 16 novembre.

(AM)