Mercato azionario giapponese in netto rialzo. Il Nikkei 225 ha terminato a 22750,24 punti, +1,88% rispetto alla chiusura precedente (22329,94). L'indice nipponico accelera e supera gli ostacoli a 22550-22600, operazione che permette all'indice di rimettere nel mirino il massimo del 15 luglio a 22965, per poi eventualmente attaccare area 23150-23200, top della prima metà di giugno. Oltre queste ultime resistenze riattivazione del rally partito a marzo verso i record storici in area 24450 (target intermedi a 23800 e 24100). Discese sotto 22200 creerebbero le premesse per un test del supporto dinamico a 21750 ed eventualmente del minimo del 15 giugno a 21530: la rottura di questo ultimo riferimento aprirebbe le porte a un affondo sui 20700-20800, sostegni determinanti per non compromettere l'indicazione rialzista inviata a fine maggio.

(Simone Ferradini)