Piazza Affari passa in negativo in una seduta caratterizzata da volumi molto bassi, in attesa delle decisioni del FOMC. Il Ftse Mib cede in questo momento lo 0,16%, il Ftse Italia All Share lo 0,13% mentre il Ftse Italia Star guadagna lo 0,13%.

*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 16 marzo:

Campari*

Campari in rally ma attenzione alla "shooting star" e all'ipercomprato. Nella seduta di oggi il titolo ha infatti toccato nuovi record a 8,745 salvo poi indietregggiare sui livelli di apertura a 8,55 circa, segnalando un progressivo esaurimento delle forze rialzista in atto fino a questo momento. La rottura al rialzo di area 8 ha tuttavia creato i presupposti per un allungo verso area 9, lato superiore del canale che sale dai minimi di gennaio 2015. Indizi di possibile debolezza in caso di discese sotto 7,90.
-Target: 9 euro
-Negazione: 7,90 euro
-RSI (14): ipercomprato

Ei Towers

Ben comprata Ei Towers che dovrà tuttavia riuscire a stabilizzarsi definitivamente sopra area 5,10/5,20 per dimostrare le intenzioni di crescita. Primi segnali in questo senso al superamento del picco del 14 marzo a 52,80, per il test a 54 circa della media mobile a 100 giorni e a 54,60 del 61,8% di ritracciamento del ribasso dai top di fine 2015. Sotto 48,70 tali attese non troverebbero conferma lasciando spazi a nuovi ribassi.
-Target: 54,60 euro
-Negazione: 48,70 euro
-RSI (14): neutrale

Brembo

Brembo prende fiato dopo aver aver raggiunto a 45 circa il target del testa e spalle rialzista disegnato a partire da metà gennaio. I primi supporti in area 42,20 potrebbero offrire una solida base dalla quale i prezzi potrebbero tornare a crescere verso obiettivi ipotizzabili a 48 circa. Lo scenario rialzista verrebbe invece compromesso da discese sotto la media mobile a 50 sedute, in transito a 38,74.