Piazza Affari poco sopra il riferimento dopo i dati sconfortanti sull'economia diffusi da Istat. L'indice Ftse Mib guadagna lo 0,06%, il Ftse Italia All Share lo 0,02% mentre il Ftse Italia Star cede lo 0,12%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta dell'8 febbraio:

It Way

It Way torna a crescere dopo lo scivolone di giovedì ma sul grafico a candele giornaliere si sta formando una figura potenzialmente ribassista: le oscillazioni dai massimi di fine gennaio sono un "testa e spalle" ribassista. Sotto area 0,80 la figura verrebbe completata favorendo discese verso 0,69, lato alto del gap lasciato aperto il 30 gennaio. Segnali di debolezza se la correzione dovesse estendersi sotto 0,60. Oltre 0,92 e al superamento di area 0,95, trend line tracciata dai top di gennaio 2018, via libera verso 1 euro. -Target: 0,95 euro -Negazione: 0,60 euro -RSI (14): neutrale

Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli prolunga la reazione oltre 32 euro inviando segnali convincenti di ripresa per target a 37,50 circa. Nella direzione opposta, il ritorno sotto i 32 euro negherebbe i recenti indizi di forza e potrebbe portare alla violazione di 26,45 euro, circostanza che comporterebbe una estensione del movimento ribassista partito la scorsa estate verso almeno area 25. -Target: 32 euro -Negazione: 26,45 euro -RSI (14): neutrale

Piaggio

Piaggio reagisce con determinazione al test dei primi supporti in area 1,88. La tenuta di questo riferimento dovrà comunque essere seguita dalla rottura decisa di area 2 per far sì che il titolo possa raggiungere target a 2,14 poi fino a 2,30. I recenti sforzi verrebbero cancellati da discese sotto 1,88. Sotto 1,68 rischio di affondo verso 1,56 circa. -Target: 2,10 euro -Negazione: 1,87euro -RSI (14): neutrale