Piazza Affari sotto il riferimento in un clima di cautela in vista del meeting della Federal Reserve, dal quale si prevede un nuovo taglio dei tassi d'interesse. Il Ftse mib perde lo 0,4%, il Ftse Italia All Share lo 0,4% e il Ftse Italia Star lo 0,19%.

*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 17 settembre:

ERG*

ERG riattiva la reazione avviata ad agosto risalendo la china verso i top di luglio a 19,18 euro. Oltre questo limite atteso un sensibile miglioramento del quadro grafico di fondo per obiettivi sui record del 2018 a 20,34 euro. Un nuovo dietro front sotto area 17,60 farebbe invece temere il test a 16,75 circa della trend line che sale da dicembre 2016.
-Target: 20,34 euro
-Negazione: 17,60 euro
-RSI (14): neutrale

Autogrill

Autogrill presidia la resistenza a 9 circa, lato superiore del canale che sale dai minimi di agosto. Oltre questo limite si aprirebbero spazi di crescita verso almeno 9,40 circa, poi atteso un nuovo test dei massimi di luglio a 9,80 circa. Discese sotto 8,63, minimo del 16 settembre e base del canale, potrebbero invece rinviare le aspettative di crescita favorendo il ritorno in area 8,40.
-Target: 9,80 euro
-Negazione: 8,63 euro
-RSI (14): neutrale

Amplifon

Amplifon fatica ad allontanarsi dal supporto dinamico offerto in area 22 dalla trend line che sale dai minimi di maggio, dopo l'affondo visto a inizio mese. Il titolo dovrà lasciarsi alle spalle area 22,40 per dimostrare le intenzioni di crescita e tentare un nuovo attacco agli ostacoli tenaci a 24 circa, limite superiore del canale che contiene le oscillazioni dai minimi del 2016. Discese sotto 21,30 farebbero invece temere approfondimenti verso i sostegni statici e dinamici a 20,00/20,50.