Piazza Affari positiva ma sui minimi di giornata. Il Ftse mib sale dell'1,30%, il Ftse Italia All Share dell'1,37% e il Ftse Italia Star sale dell'1,82%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 16 aprile:

It Way

It Way mette il turbo e riattiva il rally lanciandosi oltre i recenti massimi a 1,25 euro. Atteso ora il test di target a 1,50, massimo di inizio 2018. Eventuali flessioni fino a quota 1 non disturberebbero l'ascesa dei prezzi, fornendo invece una solida base dalla quale proseguire la corsa. Segnali di debolezza invece sotto area 0,70 e alla violazione di 0,513 euro.

  • Target: 1,50 euro
  • Negazione: 1 euro
  • RSI (14): ipercomprato

IMMSI

Fase incerta per IMMSI nonostante il rialzo. Il titolo dovrà infatti confermarsi oltre la resistenza a 0,38 euro (massimi di fine marzo) per dare seguito alla reazione verso area 0,49/0,50 quota pari al 61,8% di ritracciamento della discesa subita da inizio anno. Fintanto che area 0,38 non sarà di nuovo alla spalle rischio di nuova debolezza preludio al ritorno a 0,2745 circa.

  • Target: 0,45 euro
  • Negazione: 0,2745 euro
  • RSI (14): neutrale

Esprinet

Esprinet accelera fino a toccare a 3,90 circa la media mobile a 50 giorni e il 38,2% di ritracciamento del ribasso dai top di febbraio. Una vittoria su questo ostacolo favorirebbe la ricopertura del gap dell'11 marzo a 3,99 euro e il test degli ostacoli successivi a 4,20 e 4,425, base del gap del 9 marzo. Discese sotto i 3,30 euro metterebbero invece nuovamente nel mirino area 3, poi i minimi di marzo a 2,685 euro, allineati ai bottom di giugno 2019.

  • Target: 4,20 euro
  • Negazione: 3 euro
  • RSI (14): neutrale

Reno De Medici

Reno De Medici preme da tre sedute contro la trend line che unisce i minimi di maggio e agosto 2019, precedente supporto che ora si ripresenta con funzione di resistenza a 0,62 circa. Solo oltre questo riferimento il quadro grafico potrebbe migliorare per target a 0,70/0,72. Diversamente resterà elevato il rischio di ripresa del movimento ribassista verso target negativi a 0,50, poi a 0,368 circa.

  • Target: 0,72 euro
  • Negazione: 0,50 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)