Piazza Affari prosegue il movimento al rialzo. Il Ftse mib sale dell'1,65%, il Ftse Italia All Share dell'1,67% mentre il Ftse Italia Star sale del 2,34%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 28 maggio:

Salvatore Ferragamo

Ferragamo accelera oltre la media mobile a 50 giorni, in transito a 11,74 circa. Una stabilizzazione oltre quota 12 circa alimenterebbe le probabilità di ripresa verso target a 13 euro circa e più in alto verso i top di fine marzo a 14,27 euro. La situazione volgerebbe invece in negativo sotto 10,10 euro, prologo al ritorno sui minimi di marzo a 9,50.

  • Target: 14,27 euro
  • Negazione: 10,10 euro
  • RSI (14): neutrale

Marr

Marr va all'attacco dei massimi di aprile a 13,24 euro, soglia oltre la quale si aprirebbero gli spazi per una ripresa più convincente verso almeno 15 euro, poi fino al massimo del 24 marzo a 16,62 euro, riferimento critico nel medio termine. Sotto 12,20 invece rischio di ritorno sui minimi di maggio a 11,20.

  • Target: 15 euro
  • Negazione: 12,20 euro
  • RSI (14): neutrale

Massimo Zanetti Beverage

Massimo Zanetti Beverage raggiunge la metà del canale disegnato dai minimi di marzo, coincidente a 3,80 con la media mobile a 50 giorni. Conferme oltre questo limite proietterebbero target a 4,24 euro, lato alto del canale. Il ritorno sotto 3,70 comporterebbe invece un rapido deterioramento del quadro grafico di breve termine, preludio alla violazione della base del canale a 3,40 circa.

  • Target: 4,24 euro
  • Negazione: 3,70
  • RSI (14): neutrale

Eurotech

Eurotech risale la china dopo una breve pausa tornando a muoversi intorno ai 6 euro. Per inviare segnali di forza servirà però la rottura di area 6,50,massimi di aprile e maggio e trend line che scende da novembre. Sviluppi positivi nel medio termine oltre questo limite, per target a 7,50/7,55. Male invece sotto 5,40 euro.

  • Target: 7,55 euro
  • Negazione: 5,40 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)