Piazza Affari positiva trainata dalle banche. Il Ftse mib guadagna lo 0,68% il Ftse Italia All Share lo 0,73% e il Ftse Italia Star lo 0,68%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 20 novembre:

Brembo

Brembo ha raggiunto a 11 euro circa la linea che scende dai massimi del 2017. La forza dello slancio è promettente e potrebbe portare a invertire la tendenza ribassista degli ultimi anni per obiettivi a 11,60 e 11,90 euro. Il ritorno sotto i 10 euro riporterebbe invece i prezzi in area 9,20, media mobile esponenziale a 50 giorni.

  • Target: 11,60 euro
  • Negazione: 10 euro
  • RSI (14): ipercomprato

Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli preme sull'acceleratore e raggiunge a 32,80 circa il 61,8% di ritracciamento del ribasso in atto dai top di inizio anno. Il superamento del picco di giugno a 33,44 euro confermerebbe la forza in atto prospettando il ritorno sui mssimi di febbraio a 35,38 euro e di gennaio a 38,74 euro. Possibile indebolimento del quadro grafico di breve termine sotto 29,60 euro.

  • Target: 33,44 euro
  • Negazione: 29,60 euro
  • RSI (14): ipercomprato

Anima Holding

Anima Holding prova ad allontanarsi dagli ex ostacoli orizzontali a 3,70 euro recentemente superati, dimostrando la volontà di estendere il movimento verso target a 4 euro e più in alto fino a 4,41. Sotto 3,55 circa, media mobile esponenziale a 50 giorni, attesi ripiegamenti verso quota 3,30, determinante per scongiurare l'affondo sui 3 euro.

  • Target: 4 euro
  • Negazione: 3,30 euro
  • RSI (14): neutrale

Banca Popolare Sondrio

Banca Popolare Sondrio ha avvicinato con i massimi delle ultime due sedute a 2,08 circa i massimi di agosto a 2,14. Il titolo dovrà trovare la giusta motivazione per scardinare questo limite e riattivare la reazione partita a ottobre verso target a 2,41 euro e più in alto fino ai to di febbraio a 2,74. Sotto 1,84/1,85 lo slancio perderebbe forza anticipando cali verso 1,61 e fino a 1,47/1,50.

  • Target: 2,41 euro
  • Negazione: 1,84 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)