Piazza Affari regge l'urto grazie alla revisione dell'outlook del debito sovrano italiano passato a 'stabile' da 'negativo' da parte dell'agenzia di rating Standard and Poor's (confermando il rating a 'BBB'). Il Ftse mib perde l'1,19% il Ftse Italia All Share l'1,21% mentre il Ftse Italia Star l'1,27%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 26 ottobre:

Banca Finnat

Banca Finnat fatica a dare seguito alla reazione partita a metà ottobre ma non supera ancora i massimi di metà ottobre a 0,23 euro. Oltre questo limite atteso un allungo verso 0,242, linea che scende da marzo. Indicazioni negative invece sotto quota 0,20 il ribasso in atto da inizio anno verrebbe riattivato per target negativi a 0,15.

  • Target: 0,242 euro
  • Negazione: 0,20 euro
  • RSI (14): neutrale

Diasorin

Diasorin riduce i guadagni dopo una partenza sprint ma si attesta sopra la media mobile esponenziale a 20 giorni, a 185,40 euro. La tenuta di questo riferimento potrebbe offrire la sponda per una nuova reazione verso i massimi del mese a 193,70 euro. Target successivo a 211,8 euro, record di maggio. Sotto la media mobile pericolo di affondo in area 170.

  • Target: 193,70 euro
  • Negazione: 185,40 euro
  • RSI (14): neutrale

Piquadro

Piquadro rimbalza dopo aver testato i minimi di marzo a 1,16 euro. Oltre la media mobile esponenziale a 20 giorni a 1,2890 il titolo potrebbe allungarsi fino a 1,45 euro, linea che scende dai top di giugno. Target successivo a 1,62 euro, top di giugno. Discese sotto 1,16 ricondurrebbero invece i prezzi in area 1,00, minimi di fine 2016.

  • Target: 1,45 euro
  • Negazione: 1,16 euro
  • RSI (14): neutrale

FCA

FCA sale sul livello più alto da fine febbraio a 11,53 euro dimostrando di possedere i requisiti per estendere la corsa in atto da marzo verso obiettivi a quota 12,70. Flessioni fino a 10,10 euro non modificherebbero la struttura rialzista del titolo. Sotto questo riferimento, base del canale che sale da marzo, probabile avvio di una correzione di tutto il rialzo degli ultimi sette mesi verso quota 9.

  • Target: 12,70 euro
  • Negazione: 10,10 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)