IMMSI (+5,06%) prolunga la reazione allontanandosi dalla ex resistenza a 0,52 circa, linea che scende dai top del 2014, raggiungendo a 0,5935 il livello più alto da oltre 2 anni. Il movimento potrebbe proseguire fino a 0,63/0,64, picco di luglio 2015. Nella direzione opposta indicazioni negative giungerebbero solamente nel caso di flessioni sotto 0,51.

(CC - www.ftaonline.com)