Saes Getters tratta in territorio positivo muovendosi in controtendenza alla debole intonazione del Ftse Italia All Share (-0,17%): l'azione della società guidata dal presidente Massimo della Porta segna un rialzo dello 0,18% e si porta a 10,9 dopo aver segnato un massimo intraday a 11,15 euro, oltre i top delle sedute di venerdì e giovedì scorso (a 11,10 e 11,08 rispettivamente).

Proprio giovedì scorso il gruppo Saes Getters ha diffuso i dati del *primo trimestre del 2016 *che si è concluso con un fatturato consolidato in crescita del 10,9% a 45,7 milioni di euro e un utile netto consolidato da 3 milioni di euro a fronte dei 900 mila del primo quarto del 2015. Il management ha confermato "l'ottimo andamento del settore delle leghe a memoria di forma sia medicali, sia industriali" e "il marcato recupero in alcuni settori applicativi dei più tradizionali getter". Questo andamento dovrebbe essere confermato nel resto dell'anno.

(GD)