La World Bank ha peggiorato l'outlook relativo alla crescita dell'economia dell'India per l'attuale anno fiscale al 6,0% dal 7,5% stimato in aprile. Il Pil indiano dovrebbe poi recuperare su un progresso del 7,2% nell'esercizio 2020/2021. Anche in questo caso, però, la previsione è stata abbassata dal 7,5% della precedente edizione del South Asia Economic Focus. Per la regione nel suo complesso la World Bank si attende un'espansione del 5,9% nel 2019 (contro il 7,0% del rapporto di aprile) e del 6,3% e 6,7% rispettivamente per 2020 e 2021.

(RR - www.ftaonline.com)