*Industria e Innovazione *informa che l'Assemblea degli Azionisti, riunitasi in data odierna in sede Ordinaria e Straordinaria, ha:
- Approvato i Bilanci Separati della Società al 31 dicembre 2015 ed al 31 dicembre 2016;
- Nominato il Consiglio di Amministrazione;
- Approvato l'adozione dei provvedimenti ai sensi dell'art. 2447 cod. civ. consistenti, tra l'altro, nell'esecuzione delle operazioni sul capitale funzionali all'esecuzione dell'accordo di ristrutturazione del debito ex art. 182-bis L.F. ("Accordo di Ristrutturazione") ed all'ingresso nell'azionariato di PLC Group S.p.A..

*Approvazione dei Bilanci Separati della Società al 31 dicembre 2015 ed al 31 dicembre 2016
*L'Assemblea ha deliberato all'unanimità di approvare le relazioni del Consiglio di Amministrazione sulla situazione del Gruppo e sull'andamento della gestione e i Bilanci separati della Società al 31 dicembre 2015 e al 31 dicembre 2016.
Nel corso della seduta sono stati, inoltre, presentati i Bilanci Consolidati del Gruppo Industria e Innovazione al 31 dicembre 2015 e al 31 dicembre 2016. Si rammenta che i bilanci separati al 31 dicembre 2015 e al 31 dicembre 2016 approvati, ed i bilanci consolidati al 31 dicembre 2015 e al 31 dicembre 2016, corredati della documentazione prevista dalle vigenti disposizioni, sono a disposizione del pubblico presso la sede legale della Società.
I predetti documenti sono, altresì, pubblicati sul sito internet della Società, nella sezione Investor Relations / Corporate Governance / Assemblea / 2017, nonché sul meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket STORAGE.

Nomina del Consiglio di Amministrazione
*L'Assemblea ha *nominato il Consiglio di Amministrazione *della Società per la durata di un esercizio (vale a dire fino all'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2017), composto da 5 membri, nelle persone di Giuseppe Maria Garofano, Emanuela Conti, Gastone Colleoni, Graziano Gianmichele Visentin e Roberta Battistin tutti tratti - con votazione unanime - dall'unica lista presentata dal *socio Piovesana Holding *S.p.A. (titolare del 9,23% del capitale sociale) aderente al patto parasociale, sottoscritto in data 19 giugno 2017, con *Rodrigue *S.A. (titolare del 7,11% del capitale sociale) e *Nelke
S.r.l. (titolare del 2,85% del capitale sociale), patto parasociale che, si ricorda, è venuto a scadenza con l'assunzione delle odierne deliberazioni assembleari.