Si è riunita il 23 giugno 2017, in seconda convocazione, sotto la presidenza di Vincenzo Cannatelli, l'Assemblea straordinaria degli Azionisti di ErgyCapital. L'Assemblea straordinaria ha approvato la fusione per incorporazione di ErgyCapital in *Intek Group *e il relativo progetto di fusione (la "Fusione"). Il rendiconto sintetico delle votazioni e il verbale della suddetta Assemblea saranno resi disponibili secondo quanto previsto dalla vigente normativa.


Si ricorda che agli azionisti ErgyCapital che non hanno concorso alla deliberazione assembleare di approvazione della Fusione compete il diritto di recesso ai sensi degli articoli 2437 e seguenti del Codice Civile. I termini e le modalità per l'esercizio del diritto di recesso e di svolgimento del procedimento di liquidazione saranno resi noti, secondo quanto previsto dalla vigente normativa, a valle dell'iscrizione presso il competente Registro delle Imprese delle delibere assembleari di approvazione della Fusione.

Il perfezionamento dell'operazione di fusione è subordinata alla condizione che, anteriormente alla data di stipulazione dell'atto di fusione, non sia pervenuto un numero di dichiarazioni di recesso da parte degli azionisti ErgyCapital che comporti un onere complessivo di spesa superiore a Euro 500.000,00. Tale condizione, posta nell'esclusivo interesse di Intek Group, è dalla stessa rinunciabile.


In pari data, l'Assemblea straordinaria degli Azionisti di Intek Group ha, a sua volta, approvato la Fusione.

(GD - www.ftaonline.com)