Intermarine, controllata del Gruppo industriale Immsi S.p.A., nel corso della cerimonia avuta luogo questa mattina presso Porto Lotti (La Spezia), ha consegnato alla Marina Finlandese la nave Vahterpaa, unità Cacciamine della classe Katanpää. La documentazione formale che sancisce la consegna della nave è stata firmata dal Comandante della Marina Finlandese, il Contrammiraglio Veijo Taipalus e dall'Amministratore Delegato di Intermarine, Livio Corghi. "Intermarine è tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione ed equipaggiamento di navi militari speciali con requisiti operativi molto stringenti; sono unità particolarmente avanzate che richiedono elevate competenze in tutte le fasi di realizzazione" ha dichiarato Roberto Colaninno, Presidente del Gruppo Immsi. "Negli anni la Società si è imposta sul mercato internazionale grazie all'ottima reputazione guadagnata con la fornitura alle più prestigiose Marine Militari mondiali di navi speciali come questa Cacciamine, e la conclusione della commessa della Marina Finlandese con la consegna odierna è stata un'importante sfida che si è tradotta in un successo di cui siamo molto orgogliosi". Facendo seguito a questa consegna, infatti, Intermarine porta a termine il contratto di fornitura della Marina Finlandese per tre unità cacciamine. Le tre unità della classe Katanpää realizzate per la Marina Militare Finlandese sono il risultato di una lunga fase di perfezionamento e adattamento del progetto basico di Intermarine alle esigenze specifiche del committente. Una nave Cacciamine della classe Katanpää è lunga fuori tutto 52,4 metri, larga circa 10 metri (per un dislocamento totale di 680 tonnellate) ed è spinta da due motori diesel che consentono di raggiungere una velocità massima di oltre 13 nodi. La struttura - compreso lo scafo – è realizzata con nuovo tipo di fibra di vetro specificatamente sviluppato per questo progetto e per la realizzazione è stata utilizzata la particolare tecnica costruttiva tipica di tutti i cacciamine Intermarine nota come Unstiffened Monocoque Single Skin. Le sovrastrutture sono invece realizzate in configurazione sandwich, ossia con due strati in fibra di vetro e fibra di carbonio che racchiudono un'anima in balsa, e sono state costruite con la tecnica dell'infusione sotto vuoto. Le unità della classe Katanpää sono caratterizzate da nuove capacità cacciamine, tra cui la ricerca e la neutralizzazione delle mine, in aggiunta a quelle già implementate dalla Marina Finlandese. Le tre unità costruite da Intermarine saranno utilizzate principalmente per la difesa nazionale. Le cacciamine della classe Katanpää hanno specifiche caratteristiche che consentono anche la collaborazione con altre autorità, ad esempio per la mappatura dei fondali marini, per operazioni di ricerca ed identificazione e per la neutralizzazione di dispositivi esplosivi. I cacciamine della classe Katanpää sono in grado di svolgere interventi a livelli UE e NATO nonché missioni di gestione crisi in contesto internazionale. A conferma della propria leadership internazionale in questo specifico settore delle navi per la difesa, Intermarine ha già realizzato o ha in corso di realizzazione 43 unità di cacciamine, in 10 diverse configurazioni, per le Marine Militari di 9 Paesi, fra i quali USA, Australia e Italia.