Chiusura brillante oggi per Interpump che dopo aver ceduto ieri oltre due punti percentuali, ha recuperato con decisione terreno oggi, performando meglio del Ftse Mib.

Interpump in rally dopo calo di ieri

Il titolo ha terminato gli scambi a 27,48 euro, con un rally del 3,08% e quasi 300mila azioni trattate, quasi in linea con la media degli ultimi 30 giorni.

Interpump: piccola acquisizione in Spagna

Interpump ha guadagnato terreno dopo che il gruppo ha annunciato ieri sera una piccola acquisizione in Spagna.

La società in questione è Suministros Franquesa che assembla e distribuisce tubi, raccordi e altre componenti oleodinamiche.

L’operazione, condotta attraverso GS-Hydro, rafforza la presenza della controllata in Catalogna e offre l’opportunità di aumentare la penetrazione dei brand del gruppo nell’area, già in parte distribuiti dalla target.

L’investimento per il 100% è pari a 700mila euro per una realtà che ha chiuso il 2019 con zero debito, 2 milioni di ricavi e 12% di ebitda.

Interpump: Equita commenta l'operazione

Gli analisti di Equita SIM parlano di un impatto segnaletico positivo per il fatto che si continua a guardare a M&A, ma quantitativamente trascurabile sul titolo.

Confermata la view positiva su Interpump che per la SIM milanese merita una raccomandazione "buy", con un prezzo obiettivo a 31 euro.