Quest'ultima seduta della settimana viene vissuta in progresso da Intesa Sanpaolo che, dopo essersi fermato appena sotto la parità ieri, recupera terreno oggi.

Il titolo, che mostra più forza dell'indice Ftse Mib, negli ultimi minuti si presenta a 2,299 euro, con un progresso dello 0,48% e oltre 16 milioni di azioni scambiate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a quasi 108 milioni di pezzi.

A richiamare l'attenzione su Intesa Sanpaolo sono alcune indiscrezioni di stampa, riportate in particolare da Milano Finanza, secondo cui il matrimonio d'affari tra la banca guidata da Messina e Nexi potrebbe essere celebrato in tempi brevi.

Forex: come sarà il 2020 per le principali valute?

Iscriviti al webinar gratuito del 9 dicembre 2019 alle ore 19

Il quotidiano scrive che l'esposizione di Intesa Sanpaolo in Nexi sarà in qualche modo limitata ad una quota che oscillerà al massimo tra il 10% e il 15%.

Questo perchè la volontà dei soci e del management di Nexi è di mantenere l'indipendenza della società che deve continuare ad avere relazioni con il resto del sistema bancario.

Milano Finanza riferisce inoltre che non manca chi non esclude che uno step successivo di questo processo di consolidamento nel settore dei pagamenti digitali possa essere rappresentato da un riavvicinamento tra Nexi e Sia.