INWIT ancora in forte rialzo. Citigroup ha migliorato la raccomandazione sul titolo da neutral a buy e incrementato il target da 6,40 a 9,00 euro. Secondo gli analisti della banca USA il mercato sottostima la portata dell'accordo tra la controllante TIM (ha il 60%) e Vodafone per la condivisione delle infrastrutture mobili. Il Cda di INWIT ha accolto positivamente l'opportunità di esplorare la potenziale integrazione con le circa 11.000 torri Vodafone in Italia e dato mandato all'a.d. di negoziare l'operazione. I prezzi sono partiti con decisione al rialzo dopo aver toccato il 15 maggio un minimo a 6,805 euro (sul 61,8% di ritracciamento del rialzo dai minimi di dicembre, importante riferimento ricavato dalla successione di Fibonacci) e si sono spinti giovedi' fino a 8,17 euro dopo aver terminato mercoledi' a 7,885 euro. I massimi di febbraio a 8,265 euro sono ormai a tiro, la rottura di quei livelli aprirebbe la strada a movimenti in area 9,20 euro. Solo ripiegamenti al di sotto di area 7,75 potrebbero segnalare l'avvio di una correzione nuovamente verso i 7 euro almeno.

(AM - www.ftaonline.com)