Il Consiglio di Amministrazione di Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. (INWIT) ha esaminato e approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2019.

Principali Risultati al 31 marzo 2019
L'adozione del principio contabile IFRS16 ha modificato la composizione dei principali indicatori economici e patrimoniali rendendo non immediato il confronto con i risultati dei periodi precedenti. Più in dettaglio, per il primo trimestre 2019 si evidenzia quanto segue:
• I ricavi si attestano a 94,9 milioni di euro, in diminuzione rispetto allo stesso periodo 2018 dello 0,6% ma in crescita del 3,6% se si esclude l'una tantum da 3,9 milioni di euro contabilizzata nel primo trimestre 2018.
• L'EBITDA ammonta a 82,8 milioni di euro, in aumento del 61,1% rispetto al I trimestre 2018 (escludendo la già citata una tantum dello stesso periodo 2018). Tale valore risente, per un importo pari a 29,2 milioni di euro, dell'adozione del principio contabile IFRS 16 in applicazione del quale, con riferimento ai contratti di locazione passiva che non costituiscono prestazione di servizi e che presentano durata residua superiore a 12 mesi, non si rilevano più i canoni di locazione fra i costi per acquisti di beni e servizi ma deve essere rilevata, nella situazione patrimoniale-finanziaria, una passività di natura finanziaria, rappresentata dal valore attuale dei canoni futuri, e nell'attivo il diritto d'uso dell'attività presa in locazione, ammortizzato lungo la probabile durata contrattuale.
• L'EBITDA confrontabile del primo trimestre 2019 – predisposto utilizzando i precedenti principi contabili - ammonta a 53,5 milioni di euro in crescita del 4,2% rispetto al primo trimestre 2018 escludendo l'una tantum.