Isagro (asta di volatilità, teorico +13,07%) balza in avanti dopo che la Commissione Ambiente del Parlamento Europeo ha dato ieri il primo ok alla riforma del regolamento sui fertilizzanti, provvedimento che punta ad aprire il mercato unico a tutte le tipologie di concimi, organici compresi. Secondo il Sole 24 Ore, la nuova normativa avvantaggerà soprattutto le imprese che fanno ricerca e innovazione nel settore.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)