Secondo l'Istat il calo registrato a maggio per l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni, sebbene assai più lieve di quello rilevato ad aprile, sembra confermare il rallentamento congiunturale in atto da tre mesi. L'Istat rende noto che a maggio 2019, rispetto al mese precedente, si stima una lieve flessione (-0,1%) per l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni. Nella media del trimestre marzo-maggio 2019, la produzione nelle costruzioni aumenta dello 0,1% rispetto al trimestre precedente.Su base annua, l'indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22, come a maggio 2018) cresce del 2,0%. L'indice grezzo della produzione nelle costruzioni registra lo stesso aumento (+2,0%) rispetto a maggio 2018.

(CC - www.ftaonline.com)