Johnson & Johnson (J&J) ha comunicato martedì dopo la chiusura di Wall Street che non venderà più in Nordamerica il Baby Powder, l'iconico borotalco finito al centro di migliaia di procedimenti legali su accuse di avere causato tumori per la presenza di amianto nella versione a base di talco. J&J ha dichiarato che ne interromperà la vendita in Usa e Canada, poiché la domanda "è in calo a causa in gran parte dei cambiamenti nelle abitudini dei consumatori, della disinformazione sulla sicurezza del prodotto" e della costante esposizione mediatica circa i contenziosi. In Nordamerica continuerà a essere commercializzato invece il Baby Powder a base di amido di mais. J&J aveva chiuso in declino dell'1,00% martedì al Nyse.

(RR - www.ftaonline.com)