Juventus Football Club sale con decisione nonostante la debolezza del mercato nel suo complesso. La Gazzetta dello Sport scrive che l'agente dell'allenatore del Chelsea Maurizio Sarri incontrera' venerdi' a Londra i dirigenti dei Blues. Il tecnico toscano fino a poco tempo fa sembrava in bilico ma il recente successo in Europa League lo ha rilanciato. Secondo il quotidiano sportivo la Juventus avrebbe raggiunto, tramite l'intermediario Fali Ramadani, un accordo con il Chelsea per liberare Sarri versando 6-7 milioni di euro e quindi ingaggiarlo per guidare il club bianconero. Restano sullo sfondo anche le suggestioni Guardiola (Manchester City) e Pochettino (Tottenham). Il titolo con i massimi di area 1,50 euro si e' molto avvicinato alla resistenza di 1,5150. Oltre questa soglia si potrebbe dire ripreso l'uptrend visto dai minimi del 25 aprile con obiettivo fino a 1,68 euro, sul lato alto del gap ribassista del 17 aprile. Resistenza intermedia a 1,60 circa. Flessioni in area 1,4650 non danneggerebbero le prospettive di rialzo, sotto quei livelli rischio di flessioni fino a 1,367, base del gap (visibile sul grafico intraday) del 22 maggio.

(AM - www.ftaonline.com)