L'Eurostoxx future manca, per la seconda seduta consecutiva, la rottura di una forte resistenza. Il future Eurostoxx ha toccato ieri un massimo a 3403 punti, il giorno prima si era fermato a 3398, ma ieri a differenza di mercoledi' i prezzi in chiusura si sono allontanati dalla resistenza portandosi a 3374 punti (close mercoledi' a 3392). In area 3400 si trova il 50% di ritracciamento del ribasso dal top del 25 luglio, percentuale di ritorno che viene considerata come il punto di equilibrio di ogni rimbalzo: se il 50% viene solo avvicinato la ripresa della predente tendenza ribassista, in questo caso la discesa dal massimo di luglio, e' probabile, alla rottura del 50% di ritracciamento invece aumenta la possibilita' di ricongiungersi con i massimi di provenienza della discesa, quindi area 3570 (con l'interposizione di altri due gradini di Fibonacci, il 61,8% e il 78,6%, a 3440 e a 3495 circa). La mancata rottura dei 3400 punti, superamento da confermare in chiusura di seduta, e la violazione di 3370, in chiusura di seduta, potrebbero anticipare il test di area 3320 almeno, ultimo sostegno prima di toccare a 3272 la linea del 50% del ventaglio di Fibonacci che parte dai minimi di dicembre.

(AM - www.ftaonline.com)