L'Iran lancia l'operazione "Soleimani martire", a picco le borse asiatiche. Missili iraniani si sono abbattuti nella notte sulla basi di Ain Al Asad, che e' una delle maggiori installazioni americane in Iraq, e su quella di Erbil, la capitale del Kurdistan iracheno che ospita tra l'altro anche 600 militari italiani. L'Iran ha proclamato l'offensiva generale contro gli Usa. Nella notte e' anche precipitato un Boeing 737 delle linee aeree ucraine poco dopo il decollo dall'aeroporto di Teheran, in concomitanza con gli attacchi missilistici (ma non si sa se le due cose sono collegate): 176 i morti. Il future Eurostoxx 50 e' in calo al momento dello 0,32% a 3728 punti, il Nikkei 225 ha perso l'1,6% circa, l'Hang Seng di Hong Kong lo 0,9% circa.

(AM - www.ftaonline.com)