La Doria (+4,02%)si allontana dal supporto dinamico offerto a 12,87 circa dalla linea che sale dai minimi di marzo e oltrepassa la trend line che scende dai top di novembre a 13,30. Conferme oltre 14,30 conferirebbero spessore tecnico alla reazione permettendo al titolo di prolungare il rally verso almeno 15,30 circa. Sotto area 12,87 la struttura rialzista potrebbe deteriorarsi costringendo le quotazioni a ripiegare verso i primi supporti in area 11,80.

(CC - www.ftaonline.com)