Il rimbalzo di Leonardo (-2,83%) ha trovato la ferma opposizione delle resistenze a 10,60/10,67 euro, area di transito della media mobile a 50 giorni: solo a seguito della decisa rottura di questi ostacoli il titolo potrebbe risalire la china con maggior convinzione verso 11/11,10 circa, poi fino a 11,90 euro. Discese sotto 9,90 preannuncerebbero invece un nuovo test dei bottom di agosto a 9,65 euro con rischio di ritorno sul minimo di fine maggio a 9,364.

(CC - www.ftaonline.com)