L'andamento positivo registrato anche oggi da Piazza Affari, dove il Ftse Mib si apprezza di quasi mezzo punto percentuale, non è di alcun aiuto per Leonardo che continua a perdere terreno.

Leonardo non segue il Ftse Mib e scende ancora

Il titolo, che scivola nelle retrovie del Ftse Mib, dopo aver ceduto oltre due punti percentuali ieri, arretra dell'1,15% oggi a 6,019 euro, con oltre 4,9 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 8,8 milioni.

Leonardo: nuovo ordine per elicotteri NH90. I dettagli

Leonardo non beneficia in alcun modo dell ultime notizie da cui si è appreso che il Bundeswehr, il corpo delle forze armate della Germania, ha ordinato 31 elicotteri NH90 per le operazioni della marina tedesca a NHIndustries.

Quest'ultima è una joint venture tra Airbus Helicopters francesi, la britannica GKN Fokker e Leonardo, che partecipa con una quota del 32%.

Il valore riportato da fonti di stampa è di circa 2,7 miliardi di dollari.

Leonardo: le stime di Equita SIM sul nuovo ordine

Dato che Leonardo non è prime contractor, gli analisti di Equita SIM ritengono che la quota dei lavori possa essere inferiore al 32%.

Gli esperti ipotizzano che si tratti di un pro-quota di oltre 600 milioni di euro, circa il 5% dell’obiettivo di raccolta ordini del 2020 di 12,5-13,5 miliardi di euro, ovvero il 12%-15% dei 4-5 miliardi da registrare nel quarto trimestre per rispettare la guidance dell'intero anno.

Essendo vicini alla fine dell’anno, secondo Equita SIM resta da chiarire se verrà totalmente o parzialmente registrato nel 2020.

In attesa di novità gli analisti confermano una view bullish su Leonardo, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 9,2 euro.

Leonardo: anche Intesa Sanpaolo è bullish

A scommettere sul titolo è anche Intesa Sanpaolo che al pari di Equita SIM ribadisce il rating "buy", con un target price a 6,2 euro.

Con riferimento al nuovo ordine per elicotteri NH90, gil analisti stimano in via preliminare un valore totale del contratto per Leonardo nell'ordine di 400-500 milioni di euro.