Sono sei i casi di positività al coronavirus in Lombardia. Lo ha detto l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che ha invitato gli abitanti del distretto del lodigiano nel quale vivono il trentottenne infettato, la moglie dell'uomo e le altre quattro persone entrate in contatto con il paziente zero a rimanere a casa e ad evitare contatti.

Secondo le autorità sono 149 le persone che hanno avuto contatti con il primo contagiato, ricoverato in terapia intensiva.

(CC - www.ftaonline.com)