Sono iniziate il 30 settembre a Roma le riprese di "Ritorno al crimine", sequel di "Non ci resta che il crimine", fortunata commedia uscita nelle sale italiane a inizio 2019 con un incasso di circa 5 milioni di euro. Prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film (società controllata da Lucisano Media Group) con Rai Cinema, "Ritorno al crimine" sarà distribuito da 01 Distribution e potrà contare sul nucleo artistico che ha reso il suo predecessore uno dei film più amati dell'anno.

Diretta da Massimiliano Bruno – tra gli autori della sceneggiatura insieme a Alessandro Aronadio, Andrea Bassi e Renato Sannio – la commedia sarà interpretata da Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo e Gian Marco Tognazzi, un cast affiatato a cui si aggiungono new entry del calibro di Carlo Buccirosso e Giulia Bevilacqua. Le riprese di "Ritorno al crimine" si svolgeranno fra Roma, Napoli e dintorni.

"Siamo entusiasti di entrare nel vivo della lavorazione di 'Ritorno al crimine,' sequel di un film che ha regalato tante soddisfazioni al nostro Gruppo e al pubblico in sala", ha commentato Federica Lucisano, Amministratore delegato di Lucisano Media Group. "La conferma del nucleo artistico che ha reso grande il suo predecessore con l'aggiunta di nuovi interpreti di grande talento è la base da cui partiamo per superare le aspettative degli spettatori che hanno amato il primo capitolo della saga, riuscendo a farli sorridere ed emozionare di nuovo."

(GD - www.ftaonline.com)