Pur in presenza di un contesto economico generale incerto, il Gruppo MARR conferma i suoi obiettivi di: i) rafforzare la propria leadership di mercato, ii) mantenere i livelli di redditività raggiunti e sotto controllo l'assorbimento di capitale circolante. Fermi restando gli obiettivi, è atteso che l'andamento dei risultati del primo trimestre 2019, che storicamente per via della stagionalità è il meno significativo dell'esercizio, risenta del diverso calendario, che vedeva l'anno scorso la Pasqua al 1 aprile (con positivi effetti sul primo trimestre) rispetto al 21 aprile di quest'anno.

(RV - www.ftaonline.com)