Martedi' inizia la stagione delle trimestrali negli Usa. Martedi' saranno comunicati i primi risultati trimestrali relativi al primo quarto del 2020. Tra le big a scendere in campo JPMorgan, Wells Fargo e Johnson & Johnson. Nella scorsa ottava lo S&P500 ha archiviato la migliore performance settimanale dal 1974, e questo nonostante il dato di giovedi' sui sussidi di disoccupazione in rialzo di altri 6,6 milioni di unita' in aggiunta ai 6,7 milioni del giovedi' precedente (per un totale di 17 milioni), ma questa settimana inizia con un calo dell'indice dello 0,84% a 2766 punti circa (minimo a 2721). Un calo dei profitti per queste trimestrali e' gia' dato per scontato, quello che sara' interessante e' vedere la guidance per il 2021 in modo da cercare di prevedere la tempistica e la velocita' di un eventuale rimbalzo.

(AM - www.ftaonline.com)