Pericoloso dietro front per Massimo Zanetti Beverage (-0,99%) che viene respinto con forza dagli ostacoli a 6,66 euro (minimo della scorsa estate avvicinato a febbraio) precipitando a contatto con la media mobile a 100 giorni passante per 6,18 euro. Solo la tenuta di questo supporto permetterà di scongiurare un rapido deterioramento del quadro grafico verso i supporti critici presenti tra 5,90 e 6 euro. Sviluppi positivi invece oltre 6,66, preludio a un'accelerazione verso i massimi allineati di giugno e settembre 2018 a 7,30.

(CC - www.ftaonline.com)