Massimo Zanetti Beverage (+2,31%) preme contro la trend ine che scende dai massimi di giugno, a 4 euro circa, in attesa di spunti di forza per target a 4,17 e 4,35 euro. Pericolose invece flessioni sotto 3,82 introdurrebbero un nuovo test della linea che sale dai minimi di marzo in transito in area 3,70.

(CC - www.ftaonline.com)