Microsoft perde il 2% al Nasdaq dopo aver toccato ieri il massimo storico. Jefferies, che ha definito il titolo "sopravvalutato", ha fatto scattare le prese di beneficio.

(RV - www.ftaonline.com)